559x400px_01_Pack_PAngela_2Pack_solo1.png

14 novembre 2017

Presentato venerdì 10 novembre presso i Musei Vaticani

 “Divina Bellezza. Alla scoperta dell’arte sacra in Italia”

 

Una collana di DVD in dieci puntate con Alberto Angela

realizzata da Centro Televisivo Vaticano e Officina della Comunicazione

che sarà distribuita da RaiCom e dal gruppo editoriale Gedi

a partire dal 15 novembre

 

Una delle più imponenti produzioni audiovisive sul binomio ‘arte e fede’ nel territorio italiano. Si tratta di “Divina Bellezza. Alla scoperta dell’arte sacra in Italia”, documentario sotto l’egida della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, prodotto dal Centro Televisivo Vaticano e da Officina della Comunicazione, che è stato presentato stamattina presso la sala conferenze dei Musei Vaticani.

Una serie in 10 puntate per un sorprendente viaggio alla ricerca di capolavori custoditi lungo l’intera penisola. Veri e propri tesori apprezzati da tutto il mondo accanto ad opere meno note, sebbene di grande valore, che si trovano nella provincia italiana. Il racconto parte da Roma e dalla Cappella Sistina; attraversa grandi città come Firenze, Milano, Napoli e Palermo; e arriva nella dimensione locale coinvolgendo oltre 30 diocesi e 80 location nell’ambito di una fruttuosa quanto inedita rete di collaborazione che si è sviluppata attorno al progetto proposto dal Vaticano.

L’iniziativa vede l’autorevole presenza di Alberto Angela, già protagonista di serie di successo come ‘Alla scoperta del Vaticano’ e ‘Alla scoperta dei Musei Vaticani’ nonché del programma ‘Stanotte a San Pietro’ che a dicembre 2016 ha realizzato il record di ascolti stagionali su Rai Uno. Questa volta, sempre grazie allo stesso team produttivo, il celebre conduttore accompagnerà lo spettatore a cavallo dei secoli e della bellezza, svelando le influenze reciproche tra cristianità e arte.

Il documentario costituisce una delle più complete opere sull’arte sacra in Italia effettuata con riprese in tecnologia 4K Ultra HD. Confermata, dunque, la scelta dell’innovazione tecnologica in nome dell’altissima qualità tecnica delle immagini, come quelle fornite dall’Archivio Scala di Firenze.

La distribuzione è gestita da due storici partner della Segreteria per la Comunicazione: RaiCom e il gruppo editoriale Gedi che a partire dal prossimo 15 novembre, e per le 10 settimane successive, veicolerà le puntate in formato DVD in abbinamento alle proprie testate in vendita in tutte le edicole d’Italia.

“Divina Bellezza. Alla scoperta dell’arte sacra in Italia” si avvale inoltre di testimonianze da parte di qualificati esperti, storici, sociologi, filosofi che offrono specifiche chiavi di lettura del fenomeno artistico, conferendo al racconto un ulteriore senso di varietà e coinvolgimento.

Particolarmente attenta la fase di post produzione del documentario, caratterizzata dall’adozione di particolari soluzioni grafiche al fianco delle opere. Stesso approccio per quanto riguarda la sceneggiatura, curata da un gruppo di professionisti, per la regia di Luca Salmaso che ha coordinato gli autori con Elisabetta Sola e con la consulenza dello storico dell’arte Fernando Noris e dello storico Marco Roncalli. A supportare il regista il direttore della fotografia, Filippo Genovese; la seconda unità, Walter Capriotti, del Centro Televisivo Vaticano; e una troupe composta da personale specializzato ad operare in contesti di estrema delicatezza.

Un risultato raggiunto anche grazie al sostegno di diverse realtà istituzionali e produttive che hanno nel loro DNA la sensibilità nei confronti del territorio e della tutela del patrimonio artistico e culturale. Un orizzonte comune che ha visto in prima fila: Autostrade per l’Italia; Gruppo Egea; Cattolica Assicurazioni; Terna Spa; Fondazione Istituti Educativi Bergamo; Fondazione Credito Bergamasco.

 

La Corona Ferrea, la Regina Teodolinda e il suo Tesoro sono testimonial d’eccezione che confermano quanto sia davvero divina la bellezza e importante il patrimonio di Monza.

“È stato un onore e un privilegio essere scelti a far parte di questo immenso progetto editoriale” commenta Franco Gaiani, Presidente della Fondazione Gaiani “e sicuramente è motivo di orgoglio per la città di Monza e per il Museo e Tesoro del Duomo di Monza, che proprio in questi giorni, festeggia i 10 anni di attività.”

 

Per gentile concessione: Centro Televisivo Vaticano – CTV

a.jpg

19 settembre 2017

 

dal 1° settembre al 3 dicembre 2017

presentandosi alla biglietteria del Museo e Tesoro del Duomo di Monza con

il biglietto della mostra

il visitatore potrà usufruire dell’ingresso al Museo a tariffa ridotta.

(La stessa proposta è valida anche alla biglietteria della mostra di Pavia)

N.B. Per la visita alla Cappella di Teodolinda e Corona Ferrea è necessaria la prenotazione al n. 039.326383 (esclusa dalla convenzione sopracitata)

from September, 1st  to December, 3rd 2017

by showing your ticket of the exhibition “I Longobardi. Un popolo che cambia la storia”, you’ll benefit of a reduced ticket for the Museum.

(the same convention is valid the other way round at the ticket office of the exhibition in Pavia, by presenting our ticket)

Please note: To visit the Chapel of Theodolinda and the Iron Crown (not covered by the aforementioned convention)  booking is compulsory (tel. +39.039.326383).


8 maggio 2017

 

13 maggio – h. 9.00

Museo e Tesoro del Duomo di Monza

incontro storico-archeologico

a cura di Massimiliano David

 

Programma:

Teodolinda nelle fonti longobarde dell’età del regno

Lidia Capo (Sapienza Università di Roma)

Monza tardoantica: le evidenze archeologiche

Massimiliano David (Alma Mater Studiorum)

Le ultime fasi delle ville tardoantiche

Carla Sfameni (CNR, ISMA)

Gregorio Magno e l’Italia dei Longobardi

Francesca Romana Stasolla (Sapienza Università di Roma)

Le reliquie della Croce: l’inventio e la circolazione

Donatella Nuzzo (Università di Bari A. Moro)

Ricordi di Terra Santa

Roberto Cassanelli (Università Cattolica di Milano)

chairman

Ermanno Arslan (Accademia Nazionale dei Lincei)

RSVP: clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione, compilalo e invialo  a: info@fondazionegaiani.it oppure via fax al 0392300349


2 settembre 2016

scheda promo aggiornata LOW RES

 

LA PUBBLICAZIONE E’ IN VENDITA PRESSO:

  • BOOKSHOP DEL MUSEO E TESORO DEL DUOMO DI MONZA
  • LIBRERIA “LIBRI&LIBRI”, VIA ITALIA – MONZA
  • LIBRERIA “IL LIBRACCIO”, VIA VITTORIO EMANUELE – MONZA
  • LIBRERIA “HOEPLI”, VIA HOEPLI – MILANO
  • ….
Image-2.jpg

22 agosto 2016 0

Regala un’emozione con le nuove GIFT CARD del Museo e Tesoro del Duomo di Monza.
Sono in vendita solo alla biglietteria del Museo.

Gift card
Cappella di Teodolinda e Corona Ferrea (valida per 1 ingresso)
8,00 euro

comprende: visita guidata alla cappella di Teodolinda+Corona Ferrea
(solo su prenotazione e utilizzabile in un’unica soluzione)

Gift Card
Museo e Tesoro del Duomo di Monza+Cappella di Teodolinda e Corona Ferrea (valida per 1 ingresso)
14,00 euro

comprende: accesso al Museo e Tesoro, visita guidata alla cappella di Teodolinda+Corona Ferrea (solo su prenotazione e utilizzabile in un’unica soluzione)

Image.jpg

22 agosto 2016

Nel Duomo di Monza, si celebrerà la cerimonia di restituzione della cappella di Teodolinda alla città.
L’ingresso per il pubblico è dal portone centrale del Duomo.

Vedi programma sotto.

Nel pomeriggio, dalle ORE 15.00 ALLE ORE 17.45, la cappella sarà eccezionalmente aperta ai visitatori per un ingresso libero.

Sono comunque da rispettare le indicazioni di sicurezza per il luogo prezioso in cui si accede e il regolamento del Museo e Tesoro del Duomo di Monza.

Image

Image-1.jpg

22 agosto 2016

Il portale di viaggi più grande ed autorevole del mondo ha premiato il Museo e Tesoro del Duomo di Monza assegnando il Certificato di Eccellenza 2014.

L’inestimabile patrimonio custodito nel complesso museale, la particolarità dell’ambiente architettonico, la cortesia e competenza del personale di accoglienza turistica contribuiscono a trasformare la visita del turista in un’esperienza

“Tripadvisor e soprattutto i visitatori, apprezzando il Museo e quindi Monza” commenta il Presidente della Fondazione Gaiani “confermano l’impegno costante profuso quotidianamente”.

Il prossimo grande evento, la restituzione al territorio e all’Europa del più bel gotico internazionale della Cappella di Teodolinda, sarà l’occasione per migliorare sempre più e darà al visitatore la consapevolezza di essere protagonista della storia

“A questo punto” conclude il Presidente “ proprio in vista di Expo2015 e consapevole che il nostro territorio ha davvero qualcosa di particolare da offrire, possiamo pensare di far riconoscere Monza come Tripadvisor Traveller’s Choice”.